Seguici su
Cerca

La via del Romanino

Itinerario pittorico di un artista inquieto

Data:

16 March 2023

Descrizione

Il Romanino

“Forse non è eresia affermare che Romanino sia stato il vero Atlante dell’universo pittorico bresciano del XVI secolo”.

Un viaggio alla scoperta del pittore Girolamo Romanino. Homo viator, pellegrino inquieto, Girolamo Romanino fa parte della schiera di coloro che “recano il loro soffrire con sé come un talismano” (cit. Montale).

Girolamo di Romano di Luchino, detto il Romanino, nasce a Brescia, presumibilmente tra il 1484 e il 1487. I primi vent’anni della sua vita sono avvolti nel mistero: nulla si sa della sua estrazione sociale né da chi avesse appreso il mestiere. Si suppone, tuttavia, che fosse figlio d’arte, poiché fratelli e cugini erano anch’essi pittori.

La Via del Romanino - percorso culturale e artistico

La Via del Romanino è un percorso culturale e artistico che intende promuovere le opere che Girolamo Romanino ha lasciato sul territorio di Brescia e di Bergamo. Il progetto, pur non avendo la pretesa di essere omnicomprensivo di quella che è stata l’iniziativa pittorica dell’autore sul territorio bresciano e bergamasco, costituisce una sintesi, all’insegna della ricchezza artistica, paesaggistica e della sostenibilità ambientale.

La Via, che si sviluppa su un’asse sud- nord (da Brescia a Bienno) e est-ovest (Rodengo Saiano- Castello di Malpaga), interseca alcuni dei luoghi più suggestivi che il nostro territorio può offrire: l’eleganza dei due capoluoghi, la Franciacorta, il Lago d’Iseo, i colli e le montagne dell’arco prealpino. In questo contesto paesaggistico molto ricco si incastonano i tesori lasciati da Girolamo Romanino. Le tappe sono state individuate per permettere ai visitatori che arrivano nei due capoluoghi in occasione di BGBS23 di intraprendere la Via del Romanino a piedi, in bicicletta, con mezzi pubblici (treno, battello).

Il sito

Tutte le informazioni sull'artista e sull'itinerario La Via del Romanino sono disponibili sul sito internetwww.ilromanino.it. , dove è disponibile anche un video introduttivo all'itinerario e le schede dettagliate di tutti i luoghi interessati . 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento
16 March 2023